Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti - IL TORO SIAMO NOI
Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti - IL TORO SIAMO NOI
Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti - IL TORO SIAMO NOI
Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti - IL TORO SIAMO NOI
Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti - IL TORO SIAMO NOI
Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti - IL TORO SIAMO NOI

Vlasic, il West Ham vuole i soldi pattuiti

Continua il pressing del Torino sul West Ham per riportare in Italia Nikola Vlasic. Il club inglese, però, sollecitato anche dal giocatore che vuole tornare da Juric, sembra inflessibile e vuole 13 milioni, non un euro di meno. Scrive Tuttosport: “Vagnati ha ripetutamente cercato di aprire un dialogo diretto con i vertici della società londinese: telefonate, email. Lo hanno ascoltato, per carità. Hanno letto le sue email, certo. Ma poi gli Hammers sono sempre tornati al punto di partenza. Per la serie: se volete Vlasic, dovete pagare 13 milioni. Nessuno sconto, nessuna disponibilità a trattare a cifre più basse.

Bocciata, naturalmente, anche la proposta di acquisto ufficiale spedita agli inglesi: 9 milioni più 1,5 di bonus. Storia vecchia: prima metà di giugno. Vagnati ha anche fatto sapere ai dirigenti del West Ham di essere disponibile ad aumentare l’offerta, purché fossero disposti a trattare a cifre inferiori rispetto a quei 13 milioni. Niente: un muro di gomma sarebbe stato più empatico. Il West Ham non ha mai tempo, per affrontare la questione Vlasic. E quando ha tempo, non ha voglia di scendere a patti. Per la serie: se ci date 13 milioni, vi vendiamo Nikola. Ma se per voi sono troppi, nessun problema: ce lo teniamo, oppure lo cediamo a qualcun altro”.

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading