Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Inter: probabili formazioni - IL TORO SIAMO NOI

Toro-Inter: probabili formazioni

Cala il sipario sulla Serie A 2022/23: ultima fatica per l’Inter prima della finale di Champions League, in programma il 10 giugno a Istanbul contro il Manchester City. L’avversario dei nerazzurri è il Torino di Ivan Juric.



I granata vogliono blindare l’ottavo posto: con una vittoria sarebbero certi del raggiungimento dell’obiettivo in quanto, anche in caso di arrivo in parità con la Fiorentina, a far fede sarebbe il miglior rendimento negli scontri diretti (favorevole ai piemontesi).

L’Inter, invece, ha ancora l’opportunità di chiudere in seconda piazza: un successo e una mancata vittoria della Lazio a Empoli proietterebbero i meneghini alle spalle del Napoli. C’è però anche il rischio di terminare quarti, qualora il Milan portasse a casa il bottino pieno contro il Verona e a Torino arrivasse un k.o. Con un punto, insomma, Lautaro e compagni sarebbero quasi del tutto sicuri di terminare sul gradino più basso del podio (vantaggio di +9 sui rossoneri nella differenza reti generale, criterio da adottare in virtù dell’equilibrio negli scontri diretti).

Particolarmente tirato il match d’andata, deciso da una prodezza di Brozovic nei minuti finali.

L’Inter non perde contro il Torino in Serie A dal 27 gennaio 2019 (0-1, rete di Izzo nel capoluogo piemontese); da allora, sei successi dei nerazzurri e un pareggio (1-1, il 13 marzo 2022).

Il Torino ha vinto quattro delle ultime otto sfide contro l’Inter in un girone di ritorno di Serie A, trovando la sconfitta soltanto due volte nel parziale (due pareggi).

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-INTER

Lazaro e Radonjic out per Juric: Karamoh e Vlasic alle spalle dell’unica punta Sanabria. Ricci e Ilic confermati, Singo e Rodriguez a tutta fascia. Djidji, Schuurs e Buongiorno davanti a Milinkovic-Savic.

Turnover scontato per Inzaghi, ‘distratto’ dalla finale di Champions: il tandem offensivo dovrebbe essere composto da Dzeko e Lukaku, con Lautaro inizialmente in panchina. Diverso anche il volto della mediana: dentro Gagliardini e Asllani, con Calhanoglu unico ‘superstite’. Bellanova e Gosens i quinti. Dietro l’unico a non riposare dovrebbe essere Bastoni, con D’Ambrosio e De Vrij a completare il terzetto. Handanovic tra i pali: per lui potrebbe trattarsi dell’ultima gara con l’Inter.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Ricci, Ilic, Rodriguez; Karamoh, Vlasic; Sanabria.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Bellanova, Gagliardini, Asllani, Calhanoglu, Gosens; Dzeko, Lukaku.

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading