Juric:"Gara dominata,il rigore era netto" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Gara dominata,il rigore era netto" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Gara dominata,il rigore era netto" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Gara dominata,il rigore era netto" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Gara dominata,il rigore era netto" - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Gara dominata,il rigore era netto" - IL TORO SIAMO NOI

Juric:”Gara dominata,il rigore era netto”

Al termine della gara il tecnico granata Ivan Juric ha commentato il pari contro il Monza ai microfoni di Dazn: ‘La squadra ha fatto una grande partita, primo tempo e gran parte del secondo dominata, poi è mnormale soffrire un po’ con giocatori forti come hanno il Monza. C’è il rammarico per i ragazzi che meritavano la vittoria, poi è successo quello che è successo. Il rigore è evidente, sono sbalordito, Ricci sta davanti a Rovella che l’ha perso, non sa cosa fare, lo strattona e lo butta a terra e basta. E’ inutile parlare dopo, ormai è andata così. Buongiorno sta crecendo benissimo, sono veramente soddisfatto con lui, riesce a fare bene il terzo, il centrale, gioca con grande fisicità e concentrazione, in questi due anni ha fatto passi in avanti notevoli. Con Sanabria ci siamo ritrovati, a volte ci vuole tempo. Io gli ho smesso di chiedere delle cose che non gli fanno benissimo, abbiamo lavorato su ciò che gli serve, sta diventando un attaccante forte. Perdiamo spesso punti nell’ultimo quarto d’ora, non può essere un caso, mi sembra che ci manchi un po’ di italianità, quello che ti porta a casa il risultato, servirebbe un po’ più di furbizia, come sul gol del pari’.