Tre contropartite per Junior Messias,Zaza in uscita

La prima richiesta di Ivan Juric come allenatore del Torino è stata quella di Junior Messias. Secondo quanto riportato da Tuttosport, il tecnico croato vorrebbe puntare forte sul brasiliano e Vagnati si prepara a trattare con il Crotone e a battere la concorrenza di Genoa Fiorentina.

Il club calabrese, dal canto suo, chiede una cifra tra i e gli 8 milioni di euro per lasciar partire il fantasista verdeoro.

Junior Messias è il primo nome come obiettivo per la trequarti, con il possibili inserimento di contropartite tecniche che viene sottolineato dall’edizione di Tuttosport: tra i papabili spiccano le candidature di Djidji, Segre e Millico.
Parallelamente attenzione anche alla trattativa con il Bologna, che ha palesato interesse nei confronti di Lyanco, rinverdendo quanto già architettato e mai concretizzato un anno fa. E poi anche per Simone Zaza, che proprio da Mihajlovic potrebbe trovare quella continuità di impiego e rendimento che gli è mancata all’ombra della Mole.

Non compare nella lista degli incedibili di Juric il nome di Daniele Baselli,che dopo due stagioni da infortunato,non sembra più rientrare nei piani del Toro.