Pulici:”Ho ispirato Messi”

Compie gli anni Paolino Pulici, nato il 27 aprile del 1950, indimenticato attaccante tra le altre del Torino dove formò una straordinaria coppia gol con Ciccio Graziani che determinò la vittoria dello scudetto 1976.

In una recente intervista alla Stampa parla del suo rapporto con il tempo che passa: “Io non sono vecchio: io sono antico. La roba vecchia si butta,quella antica ha valore. A casa ho tre palloni. Quello dell’esordio, quello del 100° gol e quello della rete scudetto al Cesena Fosse per me sarei rimasto nel Toro a vita. E’ una ferita che sanguina dal 1982. La mia ombra fa paura”. 

Poi una curiosità su Leo Messi: “Il pallonetto che feci a Zoff ha ispirato Messi, me l’ha detto lui quando l’ho incontrato a Milano prima di una partita di Champions contro l’Inter. Tutto questo perché Guardiola gli ha fatto vedere e rivedere il dvd “Semplicemente Pulici” con i miei gol. Io mi sono messo a ridere, ma Guardiola è così: l’ho conosciuto a Trezzo quando giocava nel Brescia e mi ha massacrato di domande sul Toro e sulla mentalità granata. Poi negli anni ho scoperto che le regole che avevamo noi al Filadelfia le ha imposte a tutto il Barcellona, dalle giovanili alla prima squadra. Con Guardiola ci sentiamo ancora adesso“.

COMMENTA L'ARTICOLO