Superlega: 11 società chiedono sanzioni:”Ci hanno arrecato un grave danno”

Il terremoto Superlega non è ancora finito, anzi. Secondo quanto riporta ‘La Repubblica’ i problemi per i tre club italiani coinvolti nel progetto potrebbero essere solo all’inizio.

Undici club avrebbero inviato una lettera al presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, chiedendo sanzioni nei confronti di Inter, Juventus e Milan e dei loro dirigenti.

Le società firmatarie della lettera sarebbero Roma, Torino, Bologna, Genoa, Sampdoria, Sassuolo, Spezia, Benevento, Crotone, Parma e Cagliari. Mentre non farebbero parte del gruppo Napoli, Lazio, Fiorentina, Atalanta e Verona.

Nella lettera i club chiedono ufficialmente al presidente Dal Pino la convocazione in via d’urgenza di un’assemblea “che analizzi i gravi atti posti in essere dai club associati Juventus, Milan e Inter e dai loro amministratori, e le relative conseguenze”.

Le tre società, a detta degli altri club, “hanno sviluppato e sottoscritto il progetto agendo di nascosto”, arrecando un “evidente e grave danno”. Non solo “ad oggi, inoltre, le stesse non hanno ancora formalmente comunicato il ritiro dallo stesso progetto, con l’evidenza di un possibile e inaccettabile riavvio della sua creazione”.

COMMENTA L'ARTICOLO