Ventura apre ad un ritorno in granata

Intervistato da Tuttomercatoweb l’ex tecnico granata ha toccato vari argomenti,tra cui anche il Torino.

Cagliari e Torino sono messe male.

“Spezia e Benevento hanno dimostrato che facendo calcio e avendo buone idee si può ribaltare la previsione iniziale. La Fiorentina con il cambio di allenatore vuol dire che non si sente sicura, vedere Cagliari e Torino lottare per la salvezza è raro. Ma a parte il Crotone che è stato condannato dalla partita contro il Bologna, è tutto aperto”.

Quanto è stato vicino al ritorno al Torino prima di Nicola?

“Sono stato chiamato un po’ di volte in situazioni diverse da altre squadre, ma non aveva senso subentrare. Ho detto no a tutti, voglio creare i presupposti dall’inizio”.

Si vede anche con un altro ruolo? Ad esempio direttore tecnico.

“Mi vedo nel calcio. Ho fatto trentasei anni ininterrotti di panchina. Da un lato c’è l’amore per il campo e i giocatori e dall’altro quello per il calcio. Se ci fosse la possibilità…”

Magari al Torino…

“Per qualsiasi ruolo ha un senso se parto dall’inizio”.

De Rossi in Nazionale al fianco di Mancini: come lo vede?

“Sono felicissimo per lui. È un grande professionista. Gli faccio un grande in bocca al lupo”.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.