Giampaolo:"Siamo in difficoltà,volevo dare nuove motivazioni" - IL TORO SIAMO NOI
Giampaolo:"Siamo in difficoltà,volevo dare nuove motivazioni" - IL TORO SIAMO NOI
Giampaolo:"Siamo in difficoltà,volevo dare nuove motivazioni" - IL TORO SIAMO NOI
Giampaolo:"Siamo in difficoltà,volevo dare nuove motivazioni" - IL TORO SIAMO NOI
Giampaolo:"Siamo in difficoltà,volevo dare nuove motivazioni" - IL TORO SIAMO NOI

Giampaolo:”Siamo in difficoltà,volevo dare nuove motivazioni”

Marco Giampaolo ha parlato a Sky dopo il match: “Siamo in difficoltà, ma la squadra è stata in partita, con 75 minuti in dieci contro una squadra che ha un ottimo palleggio. Tra 48 ore abbiamo un’altra partita, sono tante le difficoltà che si aggiungono. Non cerchiamo alibi e non li vogliamo. Al netto delle difficoltà non ho nulla da dire. Ho grande rispetto per gli arbitri, mi pare strana l’ammonizione, regalata, la squadra non era partita male, aveva l’attenzione giusta è già difficile in undici, figuriamoci in dieci. I cambi? Molte volte devi cambiare gli schemi, creare nuove motivazioni, in questo momento bisognava cambiare il trend, migliorare qualcosa, la squadra ha fatto il suo”.

“Non posso dire che i ragazzi sul piano comportamentale sbagliano, ci sono altre cose da vedere. In questo momento dovevo cambiare qualcosa. Sirigu è forte, ma a volte devi fare qualcosa di diverso, magari rialzi l’attenzione, ma non mi riferisco al portiere, visto che mancavano altri. I ragazzi mi hanno dato buone risposte. Nella testa a volte ci sono delle scorie dopo le partite perse. Domenica è domani, devo vedere come stanno i ragazzi. Domani dobbiamo contarci al netto di squalifiche e infortuni. Ho fatto dei cambi nel secondo tempo, perchè avevo solo questo slot”.