IFAB,cambiano le sostituzioni: i dettagli

Il Coronavirus cambia momentaneamente le regole del calcio, si passa alle cinque sostituzioni. L’International Football Association Board ha approvato il cambiamento nel regolamento per favorire la ripresa in piena estate dopo l’emergenza Coronavirus. La proposta della FIFA di introdurre un emendamento per consentire un massimo di cinque cambi durante le competizioni che sono già cominciate è stata confermata. Da tre a cinque sostituzioni, quindi, fino al 31 dicembre 2020, si legge nel comunicato dell’IFAB. Il motivo alla base è il fatto che si giocherà con climi caldi e umidi, oltre al fatto che spesso ogni squadra dovrà disputare due o più partite a settimana.

Non è una regola vincolante, quindi ogni singola competizione può valutarne l’opportunità. A parte la Liga, che ha chiesto espressamente questo cambio, gli altri campionati non hanno ancora deciso: la Bundesliga aspetta il dispositivo ufficiale prima di prendere una decisione. Se si riprenderà, dunque, anche in Serie A ci potrebbe essere la possibilità di effettuare cinque sostituzioni. Questi i punti focali della nuova regola, riporta TMW.

– Le due squadre possono usare effettuare un massimo di cinque sostituzioni.

– Per evitare il più possibile le interruzioni durante i 90 minuti, ogni squadra avrà tre opportunità di effettuare le cinque sostituzioni (quindi due saranno doppie se gli allenatori volessero effettuarle tutte), che potranno anche essere effettuate durante l’intervallo.

– Se entrambe le squadre effettuano una sostituzione contemporaneamente, verrà sottratta un’opportunità di sostituzione a ciascuna di esse.

– Se le regole della competizione prevedono un’ulteriore sostituzione durante i tempi supplementari (coppe europee), le due squadre avranno quindi un totale di sei sostituzioni.


COMMENTA L'ARTICOLO