Emergenza Coronavorus,la fuga di Thiago Silva:”A Parigi supermercati vuoti”


In queste ore, in Brasile e in Francia, sta destando grande scalpore la fuga di Thiago Silva che ha lasciato Parigi per il Coronavirus. Il capitano del PSG con la sua famiglia ha preso un volo per tornare in Brasile, poche ore prima della chiusura delle frontiere disposta dal governo francese per l’emergenza Coronavirus. Una decisione che la moglie del difensore brasiliano, Isabelle Silva, ha spiegato così: “Abbiamo deciso di partire perché la situazione a Parigi era davvero triste. Non riuscivamo più a trovare nulla nei supermercati, erano quasi vuoti. Abbiamo preso un volo per il Brasile perché qui possiamo trovare cibo e abbiamo più opzioni per restare in casa con i bambini, qui abbiamo la piscina. Quarantena? Nessuno dei membri della nostra famiglia ha accusato i sintomi del virus”.

In Francia si è scatenata la polemica: Thiago è anche il capitano del PSG, si è sempre detto legatissimo a Parigi e per motivi sanitari non avrebbe dovuto lasciare la Francia.


COMMENTA L'ARTICOLO