Longo:”Non ho paura di retrocedere”


Moreno Longo, tecnico del Torino, analizza la sconfitta di Napoli.

È più preoccupato dalla prestazione o dalla classifica?


“È giusto avere delle preoccupazioni visto il momento. Volevamo fare una partita diversa, abbiamo approcciato bene al match ma poi abbiamo concesso troppo campo ad una squadra con le qualità del Napoli. Sappiamo che c’è da lavorare tanto per preparare al meglio una settimana che per noi diventa molto importante”.

Come si esce da questa situazione?


“Questa è una squadra che ha perso fiducia e si è trovata in una situazione complicata. Anche al Napoli è accaduto, ora stanno venendo fuori i frutti del lavoro di Gattuso. Serve però del tempo per invertire la rotta, ma sono sicuro che già dalle prossime gare invertiremo il trend”.PUBBLICITÀ

Ha paura di retrocedere?


“No. Sono però consapevole che dovremo lottare per salvarci, c’è grande convinzioni di poter raggiungere questo traguardo da qui alla fine del campionato”.

Solo un problema psicologico?


“Abbiamo visto nel finale, quando ormai sembrava persa la gara la squadra ha giocato con maggiore libertà. Bisogna lavorare su questo e su altri aspetti”

Rivedremo Zaza e Belotti insieme?


“Oggi non sono contento della squadra, sarebbe ingiusto parlare solo della loro prestazione. Per avere loro due dobbiamo avere degli equilibri di squadra diversi per poterli sostenere”.


COMMENTA L'ARTICOLO