Filadelfia:i tifosi a Mazzarri: “Dov’è Chiellini?”


All’ingresso in campo, urla da parte di alcuni tifosi del Torino: “Dov’è Chiellini?” rivolto al tecnico Walter Mazzarri. Applausi, invece, per la squadra dopo il derby perso con onore sabato sera (1-0, gol di de Ligt).

“Io porto sempre ad esempio un giocatore che ho avuto come Chiellini. Si scorda sempre di quello che ha fatto il giorno prima e dall’allenamento dopo ha il fuoco negli occhi. E’ un punto di riferimento per la Nazionale e per tutti i difensori italiani”, così Mazzarri aveva elogiato il capitano della Juventus alla vigilia della sfida al Cagliari, una citazione che ha fatto infuriare la piazza granata.

Il Torino riparte. E lo fa davanti ai propri tifosi, nonostante le recentissime scorie del derby perso contro la Juventus, al culmine di una lunga striscia di risultati negativi. Allenamento al Filadelfia aperto ai sostenitori per la squadra di Walter Mazzarri. Ma il clima, come si può intuire, non è dei più sereni.

Proprio il tecnico toscano è nuovamente finito nel mirino di alcuni tifosi (200 circa in tutto i presenti), i quali, al momento dell’ingresso in campo della squadra per iniziare le esercitazioni tecnico-tattiche, lo hanno contestato tirando in ballo un episodio recente.

“Dov’è Chiellini?”.

Riferimento chiaro ed evidente alla rottura avvenuta ufficialmente nei giorni scorsi, quando Mazzarri ha citato proprio Chiellini, un giocatore simbolo della Juventus, come esempio da seguire per i giocatori del Torino. Con conseguenze catastrofiche.

Gli Ultras Granata non hanno perdonato questo pensiero a Mazzarri. E hanno scritto un lungo comunicato chiedendo a Cairo e alla dirigenza del Torino la sua testa. Il presidente ha confermato il tecnico sia dopo il ko con la Lazio che dopo lo 0-1 del derby. Ma l’aria resta pesantissima.

Di una cosa non si potrà mai accusare Walter Mazzarri. Pur con sfumature diverse, si è è sempre messo in gioco sia nei momenti belli che in quelli difficili, come adesso, esponendosi anche a critiche feroci. Oggi al Filadelfia lo ha anche ricordato ad un tifoso che lo stava criticando dalle tribune mentre usciva dal campo: “Io ho la coscienza pulita, ci metto la faccia”.


COMMENTA L'ARTICOLO