U.E.F.A: capienza ridottissima al Moccagatta


Il Torino giocherà la prima partita di Europa League al ‘Moccagatta’ di Alessandria. Una notizia che ha riempito di soddisfazione l’Assessore allo Sport del Comune piemontese Piervittorio Ciccaglioni che – dal suo profilo social – ha scritto: “Come Assessore allo Sport mi congratulo con i vertici dell’Alessandria Calcio ed il Sindaco Gianfranco Cuttica Di Revigliasco per aver reso possibile ospitare al mitico Moccagatta i Granata alla loro prima partita di Europa League. Ancora una volta, attraverso lo sport, la nostra città torna all’attenzione internazionale”.Un teatro piccolo, ma quantomai caloroso. Piuttosto che un palcoscenico più ampio, ma freddo e scomodo per i suoi tifosi. Questo il ragionamento alla base della decisione del Toro, che per l’esordio in Europa League non disporrà del “suo” Grande Torino.E così la decisione del club granata è quella di spostarsi per una partita al Moccagatta di Alessandria, anche la capienza sarà ridotta dalla Uefa a 3700 posti. Comunque meglio che viaggiare fino al Friuli di Udine.


COMMENTA L'ARTICOLO