Cairo e Torino deferiti - IL TORO SIAMO NOI
Cairo e Torino deferiti - IL TORO SIAMO NOI
Cairo e Torino deferiti - IL TORO SIAMO NOI
Cairo e Torino deferiti - IL TORO SIAMO NOI
Cairo e Torino deferiti - IL TORO SIAMO NOI
Cairo e Torino deferiti - IL TORO SIAMO NOI

Cairo e Torino deferiti


(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Il presidente del Torino Urbano Cairo è stato deferito per quanto detto sulla classe arbitrale dopo il derby perso con la Juventus. E’ quanto rende noto la federcalcio precisando che il Procuratore Federale – esaminate le dichiarazioni rilasciate lo scorso 17 dicembre e rilevato che non sono state pubblicate rettifiche – ha deferito al Tribunale Federale Nazionale “per avere lo stesso espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione della classe arbitrale”. La società è stata deferita a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio presidente. “Con la Juve – aveva detto Cairo ai microfoni di Radio Anch’io lo sport – siamo particolarmente sfortunati”. Secondo il presidente del Torino la Var doveva entrare in azione almeno in due occasioni: “Una abbastanza evidente con Matuidi su Belotti, l’arbitro doveva andare a vedere la Var. Non siamo gli unici ad essere stati penalizzati” Se esiste la sudditanza psicologica? “Penso che ci sia ancora”.