Krunic,accordo lontano - IL TORO SIAMO NOI
Krunic,accordo lontano - IL TORO SIAMO NOI
Krunic,accordo lontano - IL TORO SIAMO NOI
Krunic,accordo lontano - IL TORO SIAMO NOI
Krunic,accordo lontano - IL TORO SIAMO NOI

Krunic,accordo lontano

Difficile la trattativa per portare Krunic al Torino. I granata infatti non hanno trovato l’accordo con l’Empoli

Il Torino continua a lavorare per consegnare a Walter Mazzarri quei rinforzi necessari per affrontare al meglio la prossima stagione, ormai sempre più alle porte. Per il centrocampo l’obiettivo della società granata sembra essere Rade Krunic. La trattativa con l’Empoli appare però tutto tutt’altro che semplice. Infatti – secondo quanto riportato da ‘Sky Sport’ – l’incontro tenutosi oggi con la dirigenza toscana si sarebbe concluso con un nulla di fatto.

Torino, per Krunic tutto si complica

Insomma, la strada per arrivare al centrocampista bosniaco si fa sempre più complicata. E questo anche perché sul classe 1993 c’è la forteconcorrenza di altri club di Serie A. L’Empoli non ha alcuna intenzione di svendere quello che è considerato come un vero e proprio gioiello dal presidente dei toscani Corsi. Il Torino dovrà quindi cercare di fare un ulteriore sforzo per portarsi a casa Krunic. La sensazione però è che i granata, viste le chiare ed evidenti difficoltà, decidano di virare su un altro obiettivo. Mazzarri aspetta ulteriori acquisti, con il tempo che scorre inesorabilmente.

Rade Krunic è senza alcun dubbio considerato uno dei prospetti più interessanti del nostro campionato. Il bosniaco si è messo in evidenza con la maglia dell’Empoli nell’ultimo campionato di Serie B, realizzando 5 gol e 10 assist. Per il classe 1993 la Serie A potrebbe rappresentare l’occasione per la definitiva consacrazione. Resta solo da capire con quale maglia addosso.