Operai FCA:”Ronaldo?Noi a pietire per lo stipendio…”

Il Corriere del Mezzogiorno stamattina titola così: “Ronaldo alla Juventus indigna gli operai Fiat: noi qui a pietire il salario“.

Secondo quanto raccolto dal quotidiano sopracitato, l’assalto della Juventus al fuoriclasse portoghese ha alzato il polverone della protesta da parte degli operai della FIAT di Pomigliano, di proprietà chiaramente della famiglia Agnelli: “Dopo Higuain, pure Cristiano Ronaldo? È una vergogna. Sono 18 anni che lavoro in Fiat e gli operai non hanno un aumento dello stipendio da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in regime di Cig: a Cassino stanno fermi per cinque giorni al mese, a Pomigliano lavoriamo 11-12 giorni in un mese, ferma pure Brugliasco. La Fca spiega Gerardo Giannone spende 126 milioni di euro annuali di sponsorizzazione, 26,5 solo per la Juventus. Lo scorso anno hanno fatturato oltre 20 miliardi di euro, poi si perdono per un pagamento contrattuale che non danno da 10 anni. E poi vai a vendere una Panda con Ronaldo testimonial, a Napoli, Roma o Firenze diranno che una macchina juventina non la vogliono“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.