Lombardo:”Belotti ci è mancano molto e il sostituto…”


Attilio Lombardo è tornato a parlare dell’esonero di Mihajlovic.

“Essere cacciati a gennaio un po’ dispiace. In fin dei conti, eravamo bene o male in linea come risultati, nonostante gli alti e i bassi: ci fosse stata data la giusta continuità, saremmo andati in Europa League “Siamo pronti a ripartire, restiamo in attesa. Un ritorno alla Sampdoria? Sarei stato felicissimo“.

Eravamo un grandissimo gruppo“, dice, “molto unito e coeso. Non a caso, quando ci venne comunicato l’esonero, arrivarono in albergo tutti i giocatori, per salutare Mihajlovic. Purtroppo sappiamo bene che il nostro lavoro è fatto di risultati, e questi sono mancati in alcuni casi, un po’ come i gol di Belotti. Gli infortuni sono sempre pesanti, quando però capitano al tuo capocannoniere da 26 gol, ti pesano di più. E abbiamo faticato molto, perché non avevamo un sostituto“.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.