Martinez,recordman in MLS

Dopo i grigi anni della Serie A, in America ha scoperto una vena realizzativa mai mostrata prima in passato e che potrebbe regalargli un futuro davvero interessante.



La MLS ha un nuovo re. E non si tratta né di Sebastian Giovinco, stella di Toronto, né del nuovo arrivato Zlatan Ibrahimovic, già idolo dei tifosi dei Los Angeles Galaxy. In comune con questi due nomi, ben più noti all’attenzione del calcio internazionale, Josef Martinez ha un passato comune nella nostra Serie A, dove per due stagioni e mezzo ha vestito la maglia del Torino.

Venezuelano, 24 anni, Martinez sembra aver trovato negli Stati Uniti il terreno ideale per crescere e coltivare un talento notevole, che presto potrebbe persino trovare stretti i confini della MLS: nelle prime 25 partite che ha disputato nel massimo campionato nord-americano, infatti, l’attaccante dell’Atlanta United ha realizzato la bellezza di 24 gol, un impatto devastante che gli è valso un record di Lega e che lo ha proiettato in vetta alle classifiche di notorietà degli appassionati a stelle e strisce, al pari di nomi ben più noti come appunto Giovinco, Ibrahimovic, Schweinsteiger e Moutinho.

COMMENTA L'ARTICOLO