Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0 - IL TORO SIAMO NOI
Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0 - IL TORO SIAMO NOI
Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0 - IL TORO SIAMO NOI
Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0 - IL TORO SIAMO NOI
Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0 - IL TORO SIAMO NOI
Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0 - IL TORO SIAMO NOI

Toro spento,la Lazio ne approfitta: 2-0



La prima chance è di marca granata e arriva al minuto 6: Vlasic ci prova da fuori, respinta incerta e centrale di Provedel, Zapata si ritrova la palla sul piede ma non ha abbastanza tempo per mirare e calcia fuori. La risposta della Lazio è timida e giunge al 17′: sugli sviluppi di un corner Casale va con l’esterno destro ma spedisce alto. Al 26′ problema non da poco per Juric: infortunio muscolare per Buongiorno e cambio forzato, al suo posto entra Sazonov. Poco prima del duplice fischio la più grande occasione per i padroni di casa: punizione di Luis Alberto, Immobile sul secondo palo sta per mettere dentro il tap-in ma l’anticipo di Lazaro all’ultimo è provvidenziale. Si va così al riposo sullo 0-0.

A inizio ripresa non ci sono cambi. E al 56′ la Lazio la sblocca: uno-due Felipe Anderson e Lazzari, l’ex Spal mette in mezzo per Vecino che con la zampata anticipa Bellanova e insacca l’1-0. Juric corre subito ai ripari inserendo Ilic e Radonjic per l’ammonito Tameze e Zapata. Al 63′ Lazaro calcia al volo su cross di Bellanova, palla non lontana dall’incrocio dei pali. Al 75′ ecco il raddoppio: imbucata di Felipe Anderson per Zaccagni che col destro sul palo lungo mette dentro il 2-0. Poco dopo problema fisico per Lazzari, Hysaj lo rileva e Sarri ne approfitta per inserire anche Isaksen per Zaccagni. All’88’ grande strappo proprio di Isaksen che accentra per Isaksen, rovesciata spettacolare e palla fuori di pochissimo. Finisce 2-0, prima vittoria casalinga per la Lazio in questo campionato.

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading