Vlasic: “Sento il valore della storia del Toro, provo amore per questo club” - IL TORO SIAMO NOI
Vlasic: “Sento il valore della storia del Toro, provo amore per questo club” - IL TORO SIAMO NOI

Vlasic: “Sento il valore della storia del Toro, provo amore per questo club”

Sul canale Youtube della Serie A Nikola Vlasic ha parlato della sua esperienza in granata.

“Sono ancora giovane ma ho già molta esperienza. Ho incominciato a giocare in prima squadra a Spalato quando avevo 16 anni, quindi ora sono 9 anni da professionista, ma ho ancora tempo davanti. Amo il calcio e mi dico sempre che voglio giocare altri 10 anni. Ho ancora parecchio calcio da giocare, sono solo a metà del percorso”.

“Juric è stato uno dei fattori fondamentali per farmi venire al Toro. Il suo modo di interpretare in calcio è famoso, mi ha attratto. Se giochi per una squadra che lotta per non retrocedere è ovvio che sia più difficile per giocatori creativi come me. Qui a Torino comunque puntiamo a dominare il gioco, ad attaccare. E’ molto più facile per me esprimermi qua che in una squadra difensiva. Quando senti che tutti credono in te è più facile giocare, ti consente di essere libero. Voglio solo essere felice e giocare a calcio. Ho lavorato tutta la vita per questo”.

“Boban è una personalità enorme in Croazia. Se chiedi a qualsiasi calciatore della mia età chi sia il suo idolo tutti diranno lui o Prosinecki. Mentre crescevo si parlava solo del mondiale del 98 della loro Croazia. Mio padre mi faceva vedere i suoi video. Mi piace molto”.

“Sento il valore della storia del Toro. Ogni volta che cammino dallo spogliatoio verso il campo vedo cos’ha vinto questa squadra e vedo le facce e i nomi dei giocatori che hanno fatto la storia. E’ una cosa che poi ti senti dentro. Quando sono in città, in centro a Torino, sento l’amore della gente per questo club e lo provo anche io ora”.

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading