Toro-Empoli: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Empoli: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Empoli: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Empoli: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Toro-Empoli: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI

Toro-Empoli: la pagella granata

Milinkovic-Savic 5,5: sostanzialmente inoperoso, subisce gol sull’unico tiro verso la porta dell’Empoli.Sul gol si dimostra poco reattivo.

Djidji 5.5: primo tempo ordinato e preciso, ma ha la colpa di non aggredire Destro nel cuore dell’area di rigore sul gol in rovesciata. Con un po’ di pressione in più Destro avrebbe fatto quantomeno più fatica ad indirizzare verso la porta. (dal 88′ Karamoh:sv)

Schuurs 7: l’ex Ajax giganteggia sugli attaccanti dell’Empoli, annullando qualsiasi speranza di far male alla porta di Milinkovic-savic. Un paio di uscite palla al piede decisamente notevoli, che incarnano insieme la scuola olandese e il prototipo del difenssore di Juric.

Rodriguez 6: partita di amministrazione per l’esterno svizzero. Non spinge troppo perché da quella parte ci pensa già Lazaro, si occupa più che altro di impostare.

Lazaro 6: disinibito sulla corsia di sinistra, si va federe spesso in proposizione e mette un paio di cross interessanti in area di rigore che però i suoi compagni non riescono a sfruttare.

Lukic 6,5: il serbo offre un’altra prestazione di spessore in entrambe le fasi. Geometrie in impostazione, fisicità in interdizione e sostegno agli attaccanti in fase offensiva. Ha il merito di credere a un pallone che sembrava innocuo dopo un’uscita sbagliata di Vicario per regalare il pareggio ai suoi.

Linetty 6: solita sostanza in mezzo al campo, partita silenziosa ma ordinata. (dal 67′ Ricci: 6)

Aina 6,5: Spaventa Vicario con un paio di conclusioni ed è un propulsore costante sulla corsia di destra. Forse in assoluto il migliore dei suoi. (dal 74′ Vojvoda: 6)

Miranchuk 5.5: trova il secondo gol in campionato ma gli viene annullato dal VAR per fuorigioco di Sanabria. Dà costantemente sensazione di pericolosità quando ha palla tra i piedi ma più di una volta ci mette troppo a scegliere la giocata e l’Empoli gli porta via il pallone. (dal 74′ Radonjic: 6)

Vlasic 6: parte benissimo e nella prima parte di gara è l’uomo più pericoloso per i granata. Poi finisce per nascondersi un po’.

Sanabria 5,5: dopo una decina di minuti rischia di lasciare i suoi in dieci per un fallo su Cambiaghi, il VAR corregge il rosso in giallo. Si muove tantissimo ma più di una volta è impreciso nell’ultimo tocco.(dal 67′ Pellegri: 5.5)

One thought on “Toro-Empoli: la pagella granata

COMMENTA L'ARTICOLO

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: