Juric:"Sul mercato ci sarà tanto da fare..." - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sul mercato ci sarà tanto da fare..." - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sul mercato ci sarà tanto da fare..." - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sul mercato ci sarà tanto da fare..." - IL TORO SIAMO NOI
Juric:"Sul mercato ci sarà tanto da fare..." - IL TORO SIAMO NOI

Juric:”Sul mercato ci sarà tanto da fare…”

Ivan Juric in conferenza stampa presenta la gara con l’Empoli che si disputerà domani alle 15 allo stadio Castellani di Empoli.

Per lei che cosa significa la partita di domani?
“Voglio che la squadra continui a crescere e proseguire la striscia positiva”

Chi giocherà in porta?
“Non ho ancora scelto, lo farò domani. Berisha stava facendo molto bene, ma ha avuto un problema e a Bergamo, come ho detto, ho scelto Vanja per il gioco che fa con i piedi. Berisha fino a quel momento era in vantaggio””

Belotti ci sarà dall’inizio?
“Non credo”

Che cosa pensa sulla costruzione dal basso, anche alla luce dell’errore di Radu?
“L’errore di Radu è diverso, quello di Meret è sulla costruzione, mentre quello d Radu è stato un caso. La costruzione dal basso dipende dalla squadra avversaria perché se pressano è una pazzia; ma se aspettano allora si deve giocare da dietro. Non è facile scegliere, ci sono squadre con portiere e difensori di alto livello che possono partire da dietro. Con l’Atalanta alle volte abbiamo costruito dal basso, ma spesso è una pazzia. Mentre con lo Spezia giocavamo molto di più così”

Domani giocherà Praet?
“Spero recuperi, ha fatto una bella partita con l’Atalanta. Brekalo ci sarà di sicuro, mentre Pjaca no so”

Quali sono i giocatori che ha recuperato?
“Pjaca non so ancora, ma non ha nulla di grave. Izzo invece ha recuperato, così come Mandragora e Pobega sta meglio. Unico punto interrogativo è Bremer: ieri non si è allenato, vediamo oggi”

Mandragora partirà dall’inizio?
“Sì”

La settimana prossima si celebrerà il 4 maggio. Per lei è la prima volta, che emozione sarà?
“Sono andato a vedere il posto, ma non so quali emozioni avrò perché non ho mai vissuto emozioni di questo tipo”

Se Bremer non dovesse farcela chi giocherà?
“Buongiorno o Zima”

Chi è il rigorista, Lukic?
“Non decido chi sono i rigoristi. Una volta ho deciso e quello ha sbagliato così da quel momento ho ho più scelto io. Era successo a Viareggio con la Primavera”

Ha visto il derby Primavera di ieri? C’è qualche giocatore per la prima squadra?
“Non ho visto la Primavera ieri perché ci stavamo allenando. Non ci sono giocatori per la prima squadra, in questo momento. Hanno bisogno di crescere”

Seck sarà confermato l’anno prossimo?
“Ha fatto buoni spezzoni, ma deve crescere molto. Valuteremo”

Pellegri giocherà dal primo minuto domani?
“E’ la mia idea. Sanabria ha fatto due partite splendide, ha segnato e procurato due rigori, oltre ad aver fatto giocare bene la squadra. Non era facile con avversari come Palomino e Demiral. Anche lui arriva da un infortunio, domani voglio dare un’opportunità a Pellegri”

Per le fasce cercherete nuovi giocatori?
“C’è tanto da lavorare e non solo sulle fasce. C’è tanto da fare”

Si aspetta grandi cambiamenti per l’anno prossimo?
“Non mi aspetto niente, adesso lavoriamo per finire bene e poi faremo le valutazioni anche perché sul mercato non sai mai chi andrà via. Ci sarà tanto da fare, ma io non insisto per nessuno, non mi impunto. Dobbiamo ancora fare tutte le valutazioni”.