La maglia va onorata e non tolta - IL TORO SIAMO NOI
La maglia va onorata e non tolta - IL TORO SIAMO NOI
La maglia va onorata e non tolta - IL TORO SIAMO NOI
La maglia va onorata e non tolta - IL TORO SIAMO NOI
La maglia va onorata e non tolta - IL TORO SIAMO NOI

La maglia va onorata e non tolta

Curioso e non molto edificante caso,quello accaduto ieri durante Udinese-Torino con il difensore dei granata Alessandro Buongiorno protagonista. Al momento della sostituzione e poco prima di accomodarsi in panchina, il giocatore (in diffida) si è tolto la maglia davanti all’arbitro con un gesto che a molti, sui social network, è sembrato essere stato fatto di proposito per avere il cartellino giallo e salvare così il derby contro la Juve del 18 febbraio. Con l’eventuale ammonizione, cosa che poi non è avvenuta, Buongiorno avrebbe saltato soltanto la prossima sfida con il Venezia. Il difensore resta quindi in diffida e dovrà stare attento nel match di sabato contro i lagunari se non vorrà mancare all’appuntamento contro i bianconeri.

Consigliamo al buon Alessandro di non rifarlo,la maglia va onorata e sudata e non tolta,sei giovane e confidiamo che qualcuno te lo spiegherà,almeno speriamo.

One thought on “La maglia va onorata e non tolta

  1. Che figura di merda… Giovane o no merita una multa che la società deve rendere pubblica

Comments are closed.