Cairo:"La mano di Juric si vede" - IL TORO SIAMO NOI
Cairo:"La mano di Juric si vede" - IL TORO SIAMO NOI
Cairo:"La mano di Juric si vede" - IL TORO SIAMO NOI
Cairo:"La mano di Juric si vede" - IL TORO SIAMO NOI
Cairo:"La mano di Juric si vede" - IL TORO SIAMO NOI

Cairo:”La mano di Juric si vede”

Urbano Cairo ha parlato oggi al Filadelfia in occasione della foto ufficiale della squadra.

“Siamo quasi a un terzo di campionato, è stato un Toro che ha fatto vedere buone cose. Un paio di gare non mi sono piaciute, ma in tutte le altre siamo stati in campo bene e abbiamo dimostrato di avere valori, gioco e atteggiamento propositivo e aggressivo. E’ il cambiamento tra ciò che è stato tra l’anno scorso e ciò che siamo oggi: è un Toro più garibaldino, che sa cosa fare e con molti duelli come vuole Juric. E si vede la mano del mister, con i giocatori che hanno seguito i dettami dell’allenatore”.

“Abbiamo giocatori di qualità che quindi sono stati convocati in nazionale: il mister ha potuto lavorare solo con qualcuno, ma chi è rimasto si è allenato bene e chi è tornato ha accumulato belle esperienze e buone cose fatte. Adesso ci siamo ricompattati, è da un paio di giorni che ci stiamo allenando insieme. Abbiamo un obiettivo preciso per lunedì, l’Udinese è una squadra impegnativa e la partita va preparata bene” ha proseguito Cairo.