Sassuolo-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Sassuolo-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Sassuolo-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Sassuolo-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI
Sassuolo-Toro: la pagella granata - IL TORO SIAMO NOI

Sassuolo-Toro: la pagella granata

Vanja MILINKOVIC-SAVIC 6,5 – Il palo lo salva dal destro di Frattesi. Poco impegnato fino al convulso finale, in cui trova una gran parata su Ferrari.

Koffi DJIDJI 6 – Se viene puntato da Boga va in difficoltà. Per fortuna sua accade di rado. Gioca d’anticipo.

Gleison BREMER 6,5 – Inizia malino, soffrendo gli scatti di Raspadori. Poi prende le misure e detta legge. Impegna Consigli con un colpo di testa dei suoi.

Ricardo RODRIGUEZ 6,5 – Molto molto concentrato su Berardi. Non lo perde mai di vista e non gli concede nulla.

Wilfried SINGO 6 – A destra con costanza. Affonda quando può, non si stanca. (Dal 77’VOJVODA SV)

Tommaso POBEGA 6,5 – Incursore con licenza di offendere. Pressing alto, duelli, qualche tiro. Fisicamente dominante. (Dal 77′ MANDRAGORA 6,5 – Entra e serve Pjaca per il gol del vantaggio. Poi due volte va al tiro in modo pericoloso.)

Sasa LUKIC 6,5 – Attento a tenere unita la squadra. Non si alza quasi mai, se non in una ripartenza in cui sfiora il gol. Molto presente, pupillo di Juric.

Ola AINA 6 – A sinistra, più attento a difendere che ad attaccare. Bel pallone dentro per Bremer. (Dal 52′ ANSALDI 6,5 – Un fattore. Il Torino attacca sempre dal suo lato. Cross, superiorità, idee)

Dennis PRAET 6,5 – Le qualità le conosciamo. Quando aziona il destro non sbaglia mai. Un palo pieno centrato nel finale di primo tempo. Sale di tono col passare dei minuti, prima dell’infortunio muscolare che lo mette ko (Dal 64′ LINETTY 6 – Un discreto impatto, si posiziona sulla trequarti, anche se si nota meno degli altri subentrati)

Josip BREKALO 6,5 – Frizzante. Colpisce un palo, taglia dentro da sinistra a destra. Non male come prima da titolare. (Dal 77′ PJACA 7 – Entra e piazza, scusate il gioco di parole, il destro vincente all’angolino. Decisivo.)

Antonio SANABRIA 5,5 – Non troppo cinico. Ha due occasioni e non le concretizza. Buoni movimenti, gli manca l’ultimo tocco.

ALL.: Ivan JURIC 7 – Gran bel Torino. Solido, aggressivo, creativo, deciso. Vittoria meritata.