Toro-Milan: probabili formazioni

Dopo la scintillante vittoria contro la Juventus (ineccepibile 0-3), il Milan di Pioli rimane a Torino e affronta la squadra di Nicola, invischiata nella lotta per non retrocedere. Sarà un altro match complicato per i rossoneri che vogliono un piazzamento valido per la qualificazione alla prossima Champions League, ma il Torino è a caccia di punti pesanti per allontanarsi definitivamente dal terz’ultimo posto che significa retrocessione in Serie B. Sarà, dunque, una gara palpitante e incerta fino alla fine.

Il Torino ha 35 punti con una sola sconfitta nelle ultime cinque gare. In casa ha ottenuto tre vittorie, otto pareggi e sei sconfitte. Il 3 maggio, allo stadio Grande Torino, ha battuto di misura il Parma.

Il Milan, invece, ha 72 punti, frutto di 22 vittorie, sei pareggi e seette sconfitte. Miglior rendimento di tutta la Serie A lontano dal Meazza: 14 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte con 34 gol segnati e 17 subiti. 

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-MILAN

Sirigu ok nel Torino, mentre i problemi di Izzo spalancano le porte dal 1′ a Lyanco con Bremer e Buongiorno (Nkoulou è squalificato e acciaccato). Vojvoda ‘on fire’, ma stavolta potrebbe giocare Singo. In attacco Zaza più di Sanabria con Belotti.

4-2-3-1 per il Milan con Donnarumma in porta, Calabria ed Hernandez terzini, Kjaer e Tomori in mezzo. Kessié e Bennacer mediani. Brahim Diaz, Calhanoglu e Castillejo, al rientro dopo la squalifica, alle spalle di Rebic. Out l’infortunato Ibrahimovic, ancora panchina per Rafael Leao.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Zaza, Belotti.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Calhanoglu; Rebic.