Ex-granata: la furia di Mihajlovic ferma il ritorno di Niang

Sembrava che l’operazione Niang al Bologna fosse cosa fatta invece secondo quanto riportato dal Corriere di Bologna, nel corso dell’ultimo giorno di mercato, una volta interrotta la trattativa col Genoa, il Bologna ha provato a inserirsi per Mbaye Niang, calciatore che Mihajlovic aveva già allenato al Torino dandogli una fiducia mai ripagata fino in fondo.

Il tecnico serbo ha telefonato all’attaccante che però ha subito mostrato seri dubbi sull’operazione, in attesa di capire se il Saint-Etienne fosse pronto ad accelerare. A quel punto il tecnico dei rossoblu si è arrabbiato moltissimo, chiedendo immediatamente ai dirigenti di interrompere qualsiasi ponte col Rennes per il giocatore.

COMMENTA L'ARTICOLO