Dramma nel calcio,muore giovane calciatore

Una drammatica notizia scuote il calcio italiano: Andrea Rinaldi, giovane talento cresciuto nell’Atalanta, è morto in queste ore. Aveva 19 anni.

Una tremenda notizia arriva ufficialmente dall’AC Legnano in questi minuti. Andrea Rinaldi, giovane talento cresciuto nel vivaio dell’Atalanta che nelle scorse ore era stato colpito da un aneurisma cerebrale, è morto questa mattina. Il giovane di belle speranze, cresciuto nel ricco settore giovanile della Dea, si è spento a 19 anni dopo aver lottato per qualche ora tra la vita e la morte. Questo lo struggente comunicato del club lombardo: “L’AC Legnano, la città e tutto il mondo del calcio su ogni livello, vivono oggi uno dei giorni più bui. Rinaldi, il guerriero della squadra, ci ha lasciati. Un aneurisma lo ha strappato dalla vita ad appena 20 anni da compiere. Era nel fiore dei suoi anni, aveva un’esistenza da vivere davanti ed una carriera che lo avrebbe portato a raggiungere traguardi luminosi”.

Rinaldi, che avrebbe compiuto 20 anni solo il prossimo 23 giugno, ha combattuto negli ultimi tre giorni, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Il presidente del Legnano, Giovanni Munafò, ha affidato attraverso il comunicato sul sito del club lilla, ha raccontato tutto il suo dolore.

“Andrea arrivava agli allenamenti e come prima cosa veniva a salutarmi. Questo è un ricordo che porterò nel cuore. Un ragazzo straordinario, un esempio per tutti. A nome della società esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia; siamo sicuri che Andrea lassù potrà essere il solito guerriero di sempre, che lottava in mezzo al campo per dare una gioia ai tifosi del Legnano”.

Cresciuto calcisticamente nell’Atalanta, Andrea Rinaldi, nella sua giovanissima carriera, ha vestito anche le maglie di Imolese Mezzolara.

Questo il messaggio appena apparso sul sito ufficiale del Toro:”Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club, profondamente commossi, esprimono il loro cordoglio e la vicinanza alla famiglia Rinaldi per la prematura scomparsa di Andrea Rinaldi, giovane centrocampista del Legnano ed ex calciatore della Primavera dell’Atalanta”. 


COMMENTA L'ARTICOLO