Agroppi:”Cairo ha paura della B”

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto l’allenatore Aldo Agroppi sulla possibile ripresa del campionato: “Opinione di Cairo? Ha paura di retrocedere come tutti gli altri che non vogliono tornare a giocare. In questo modo salvano i bilanci, se il Torino va in B è un dramma. Vorrebbe dire una perdita economica e sportiva, quindi è comprensibile la sua posizione.

Parole di Percassi? Vuole tornare a giocare perché hanno una grande squadra, possono andare oltre in Champions League. Ci sono interessi diversi da entrambe le parti, il potere cattura l’uomo. Qui tra un tira e molla tra le varie autorità competenti non si arriva a prendere una decisione. Nessuno sa dove andremo a finire con la storia del virus, è un dramma, stare in casa mi porta la depressione. E’ ovvio che il calcio voglia riprendere perché è fonte d’economia enorme, in caso contrario le società rischierebbero di fallire.

Higuain? E’ a fine carriera, ha fatto i suoi ragionamenti. Per me oggi non è fondamentale della Juventus, non è più quello di Napoli, gli anni pesano ed è un carattere difficile da gestire. Lo lascerei andare prendendo un altro attaccante”


COMMENTA L'ARTICOLO