Classifica al VAR:per il Toro rimane l’amaro in bocca


Turno complicato per gli arbitri e per gli addetti VAR nella 19ª e ultima giornata d’andata di Serie A. Tante le decisioni dubbie, tantissime le polemiche. Clima davvero pesante per i direttori di gara e per la tecnologia che avrebbe dovuto calmare gli animi, e invece è riuscita nell’impresa di creare ancora più caos. Come di consueto, il portale SuperScommesse ha pubblicato la classifica con e senza errori arbitrali.

Moviola Lazio-Torino (1-1): l’episodio particolarmente contestato dalla Lazio arriva a fine primo tempo con l’assegnazione di un rigore per i granata. Per l’arbitro Irrati il contatto in area biancoceleste tra Marusic e Belotti è passibile della massima punizione. La conferma arriva dal VAR ma di falli di questo tipo se ne vedono a decine in ogni giornata. Il Gallo sembra accentuare un contatto che comunque c’è. Nella ripresa Irrati conferma il suo metro di giudizio poco tollerante verso il gioco maschio e manda anzitempo negli spogliatoi Marusic prima e Meitè poi con due rossi diretti.


COMMENTA L'ARTICOLO