Cairo insiste sarcastico:"Sarà sfortuna contro la Juve..." - IL TORO SIAMO NOI
Cairo insiste sarcastico:"Sarà sfortuna contro la Juve..." - IL TORO SIAMO NOI
Cairo insiste sarcastico:"Sarà sfortuna contro la Juve..." - IL TORO SIAMO NOI
Cairo insiste sarcastico:"Sarà sfortuna contro la Juve..." - IL TORO SIAMO NOI
Cairo insiste sarcastico:"Sarà sfortuna contro la Juve..." - IL TORO SIAMO NOI

Cairo insiste sarcastico:”Sarà sfortuna contro la Juve…”


Urbano Cairo a RMC Sport ha parlato del complicato rapporto dei granata col VAR: “Io ho ne ho già parlato, non avrei voluto neanche intervenire perché le cose che pensavo le avevo già detto. So che ci sono oggettive difficoltà legate a IFAB e protocollo, non voglio essere ulteriormente pressante. Quando parlavo di sudditanza nei confronti della Juve, lo dicevo solo perché esaminando gli ultimi 5 anni e gli ultimi 12 derby, almeno in otto abbiamo avuto dei casi in cui siamo stati penalizzati. Se non è sudditanza sarà sfortuna, comincia sempre per esse”.

Che campionato vi aspetta di qui alla fine?

“Diciamo che abbiamo ancora davanti a noi 23 partite, tantissime. Direi che tutto è molto corto, basta pensare alla corsa al quarto posto. Mi aspetto che la squadra, dopo due belle prestazioni che hanno dato pochi punti ma una sensazione molto forte, sia col Milan che con la Juve, nelle prossime tre partite dia conferme di quell’atteggiamento e quel furore visto in queste due sfide”.

In ballo con il governo ci sono diversi temi, su tutti le sponsorizzazioni?

“Sono cose che stanno vedendo a livello di presidenza di Lega, vediamo come evolveranno. Spero che ci sia dal governo una considerazione ai temi sollevati dalla Lega e da Miccichè”.

La finestra invernale di mercato va verso la chiusura al 31, di nuovo?

“Sì, diciamo che non la sento come una cosa fondamentale. Certo, la cosa giusta è che i mercati siano omogenei rispeto a quelli esteri, perché magari chiudi i mercati e poi perdi giocatori perché qualcuno va via”.