Nazionale: la difesa a tinte granata - IL TORO SIAMO NOI
Nazionale: la difesa a tinte granata - IL TORO SIAMO NOI
Nazionale: la difesa a tinte granata - IL TORO SIAMO NOI
Nazionale: la difesa a tinte granata - IL TORO SIAMO NOI
Nazionale: la difesa a tinte granata - IL TORO SIAMO NOI
Nazionale: la difesa a tinte granata - IL TORO SIAMO NOI

Nazionale: la difesa a tinte granata

Anche un po’ di granata nella Nazionale di Luciano Spalletti. Come sottolinea La Stampa, il primo nome  da citare è ovviamente quello di Alessandro Buongiorno. Il centrale difensivo ha conquistato l’azzurro già con Mancini per poi proseguire con il nuovo corso: due le presenze, una con l’ex ct contro l’Olanda e l’altra con l’attuale commissario tecnico, a Leverkusen contro l’Ucraina. Spalletti non esclude che Buongiorno possa essere titolare agli Europei.


L’altro giocatore del Torino è Raoul Bellanova, che ieri ha conosciuto per la prima volta la Nazionale dei grandi. Per lui un “torello” con Lucca, Scalvini e Udogie e poi la consueta leggerezza nei tocchi e nel dialogo con i nuovi compagni sul campo intitolato a Gianluca Vialli all’Acquacetosa di Roma. Se Buongiorno ha praticamente tutti e due i piedi dentro l’Europeo, Bellanova può sparigliare le carte ora che la selezione verso i 23 che andranno in Germania entra nel vivo.

COMMENTA L'ARTICOLO

Scopri di più da IL TORO SIAMO NOI

Abbonati ora per continuare a leggere e avere accesso all'archivio completo.

Continue reading