Commisso:"Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me" - IL TORO SIAMO NOI
Commisso:"Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me" - IL TORO SIAMO NOI
Commisso:"Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me" - IL TORO SIAMO NOI
Commisso:"Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me" - IL TORO SIAMO NOI
Commisso:"Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me" - IL TORO SIAMO NOI
Commisso:"Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me" - IL TORO SIAMO NOI

Commisso:”Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me”

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha parlato all’edizione odierna de La Repubblica della sfida col Torino: “A Torino i tifosi granata hanno contestato per tutta la gara il loro presidente. Eppure, sul suo giornale, c’è scritto che hanno insultato me. E’ l’esempio perfetto di come Cairo utilizza il suo potere. Io rispetto i tifosi granata e la loro squadra: ho pregato a Superga, conosco la storia. Non ce l’ho con loro, sia chiaro”.

Commisso ha dichiarato di non avere nulla contro i tifosi del Toro, nonostante la loro contestazione nei confronti di Cairo, e ha espresso rispetto per la storia della squadra granata, di cui conosce la tragica vicenda di Superga. Tuttavia, il presidente della Fiorentina ha accusato Cairo di utilizzare il proprio potere per manipolare l’opinione pubblica a suo favore, prendendo ad esempio la copertura mediatica del giornale di cui è proprietario, che avrebbe attribuito a Commisso gli insulti subiti dai tifosi del Torino.La partita tra Torino e Fiorentina, giocata il 21 maggio scorso allo stadio Olimpico Grande Torino, è stata caratterizzata da un clima di tensione tra i tifosi delle due squadre e dal coro di contestazione rivolto a Urbano Cairo dalla tifoseria granata. Tuttavia, poco prima dell’inizio della partita, anche i tifosi della Fiorentina hanno rivolto dei cori poco amichevoli a Commisso, in seguito alle sue dichiarazioni contro il Torino. Il direttore generale della Fiorentina Joe Barone ha cercato di fare delle precisazioni in merito alla questione, ma la tensione tra le due squadre sembra essere destinata a rimanere alta.

Non è la prima volta che Rocco Commisso e Urbano Cairo sono al centro di polemiche e di scambi di accuse reciproche. I due presidenti si sono già scontrati in passato a proposito del mercato e delle scelte tecniche delle rispettive squadre, ma le contestazioni dei tifosi sembrano aver acceso ancora di più la rivalità tra i due dirigenti. Adesso, la speranza è che questa tensione possa essere superata e che le due squadre possano tornare a concentrarsi esclusivamente sul campo e sulle sfide sportive.

One thought on “Commisso:”Cairo contestato dai suoi tifosi ma il suo giornale parlava di me”

  1. Smentisco che ci sia stata tensione tra le due tifoserie (ero allo Stadio), tutt’altro.
    I cori contro Commisso ci sono stati per 30 secondi…

Comments are closed.