Torino in lutto,è morto l'ex calciatore Omolade - IL TORO SIAMO NOI
Torino in lutto,è morto l'ex calciatore Omolade - IL TORO SIAMO NOI
Torino in lutto,è morto l'ex calciatore Omolade - IL TORO SIAMO NOI
Torino in lutto,è morto l'ex calciatore Omolade - IL TORO SIAMO NOI
Torino in lutto,è morto l'ex calciatore Omolade - IL TORO SIAMO NOI

Torino in lutto,è morto l’ex calciatore Omolade

Il mondo del calcio piange Akeem Omolade Oluwuashegun, 39enne attaccante con un passato nel Torino e nel Treviso. Nel 2001 il suo nome era diventato un simbolo della lotta al razzismo nel mondo dello sport. Come riporta Palermo Today, il calciatore nigeriano è stato trovato morto questa mattina in una Peugeot al mercato storico di Ballarò. Il corpo non presentava lesioni esterne: esclusa quindi la morte violenta.

Il nigeriano, che viveva da anni in Italia e che lascia una figlia piccola, continuava a giocare a calcio nelle categorie minori oltre a fare il traduttore in Tribunale, e, in base a quanto riferisce la sua famiglia, assistita dall’avvocato Antonio Cacioppo, non avrebbe avuto nessun problema di salute. Solo negli ultimi giorni avrebbe iniziato ad avere un dolore a una gamba, problema per cui era andato in ospedale il 3 giugno, l’8 e anche domenica, ma senza concludere nulla. Proprio stamattina avrebbe dovuto fare un esame al Policlinico, ma non riusciva a camminare. Un amico è quindi passato a prenderlo con la sua macchina per accompagnarlo, ma appena è salito sull’auto si sarebbe sentito male. L’amico ha quindi chiamato i soccorsi, ma purtroppo per l’ex calciatore non c’è stato nulla da fare.

Il cordoglio del Torino

Il Presidente Urbano Cairo e tutto il Torino Football Club partecipano sentitamente al dolore della famiglia Omolade per la scomparsa di Akeem Omolade, ex calciatore granata. Arrivato al Toro dal Treviso, Omolade ha militato dapprima nella formazione Primavera e successivamente in Prima Squadra, esordendo in Serie A con i granata il 2 febbraio 2003 nella sfida contro l’Inter.