Tentennamenti e rifiuti,Zaza e Izzo ora difficilmente vedranno ancora il campo - IL TORO SIAMO NOI
Tentennamenti e rifiuti,Zaza e Izzo ora difficilmente vedranno ancora il campo - IL TORO SIAMO NOI
Tentennamenti e rifiuti,Zaza e Izzo ora difficilmente vedranno ancora il campo - IL TORO SIAMO NOI
Tentennamenti e rifiuti,Zaza e Izzo ora difficilmente vedranno ancora il campo - IL TORO SIAMO NOI
Tentennamenti e rifiuti,Zaza e Izzo ora difficilmente vedranno ancora il campo - IL TORO SIAMO NOI

Tentennamenti e rifiuti,Zaza e Izzo ora difficilmente vedranno ancora il campo

Armando Izzo avrebbe anche avuto mercato,minore,ma c’era.il difensore aveva tutto l’interesse nel trovare una soluzione che gli permettesse di giocare e rimettere in discussione le scelte del commissario tecnico Roberto Mancini. Aveva la possibilità di andare alla Salernitana, ma la soluzione più gradita era il Cagliari di Walter Mazzarri, un tentennare che ha convinto i campani a virare su Dragusin, perdendo pure la destinazione sarda, perché Luca Ceppitelli ha chiesto ed ottenuto di rimanere.

Simone Zaza ha rifiutato la Lazio, l’unica che in Italia aveva annusato l’idea di prelevarlo, nonostante il diesse Vagnati abbia dichiarato di non aver ricevuto offerte. Per entrambi, l’ipotesi di cessione all’estero nei campionati con mercato ancora aperto, è piuttosto complicata, dunque saranno a disposizione di Ivan Juric, con il rischio, però, di non vedere più il campo.