Difesa horror ma se ne accorgono solo ora,adesso è corsa ai ripari

Il Torino è ancora incompleto, anche se i segnali lanciati dall’inizio della stagione nonostante la sconfitta patita contro l’Atalanta sono stati confortanti. La società granata è alla ricerca di un centrocampista e soprattutto di un difensore dopo avere ceduto Lyanco che ha già svolto le visite con il Southampton. Per la sostituzione del brasiliano piace sempre Walukievicz del Cagliari e c’è una trattativa avviata con lo Spartak per Samuel Gigot. Il centrale francese ha l’esigenza di tornare nell’Europa occidentale per questioni personali ed il Torino ha interesse nel portare avanti una trattativa che potrebbe regalare a Juric un centrale di esperienza e qualità.

La cosa che colpisce,ma non stupisce,è il modus operandi della società,manca una settimana alla chiusura del mercato e il Toro si arrabatta tra varie trattative senza chiudere una.

La squadra andava rivoluzionata,lo sapevano tutti tranne Cairo,ma il lavoro andava fatto con programmazione e per tempo,così aveva chiesto il neo tecnico Juric.Ora,tra uno strillo ed una sigaretta,al croato cercare di creare qualcosa che assomigli ad una squadra.

Qualcosa si è già visto,ma il lavoro sarà lungo.

One comment on “Difesa horror ma se ne accorgono solo ora,adesso è corsa ai ripari
  1. Massimo Monastero ha detto:

    Quello che sta accadendo e’ assurdo, traditi e umiliati….
    Sono disgustato da questa societa’ VERGOGNA!!!!!

COMMENTA L'ARTICOLO