Paro:”Consapevoli di aver fatto bene,da fastidio perdere così”

Ecco le parole di Matteo Paro, oggi in panchina al posto del croato: “Siamo delusi, eravamo curiosi di vedere la risposta contro una squadra forte, perché il percorso di applicazione dei ragazzi è stato importante sin dall’inizio del ritiro. Poi nel calcio si guarda molto al risultato, e noi abbiamo perso una partita che non meritavamo di perdere, i ragazzi erano un po’ delusi, ma anche consapevoli di quanto fatto, devono tenerselo dentro per le prossime partite. Juric era contento, quando contro l’Atalanta arrivi tante volte a concludere pericolosamente senza concedere quasi nulla, da fastidio perdere”. Sul metodo di gioco: “L’Atalanta vive di pressing e palle rubate, quindi noi volevamo sfruttare il calcio di Vanja per saltare il loro pressing e andare a giocare”. Su Sanabria e Belotti: “Sono due giocatori diversi. Giocatore più tecnico, si muove di più, mentre Belotti è più fisico. Io però pensoc he la squadra abbia fatto bene , l’inerzia della partita l’abbiamo portata dalla nostra, peccato non aver fatto punti”. In casa il Toro ha vinto tre delle ultme ventidue: “I ragazzi sanno che arrivano da anni difficili, ma la cosa importante penso sia stato l’applauso finale del pubblico, dobbiamo ripartire da li per cambiare il trend negativo degli ultimi due anni”.