Toro-Benevento: le probabili formazioni

Doveva essere una sentitissima sfida salvezza, invece si è trasformata solamente in una passerella. Per il Torino verso un’altra stagione di Serie A dopo una salvezza soffertissima, per il Benevento invece l’ultima partita della stagione verso il ritorno in Serie B.

I granata hanno conquistato la salvezza alla penultima partita, nel recupero contro la Lazio: lo 0-0 è stato sufficiente per evitare di doversi giocare tutto all’ultima giornata, condannando contestualmente i giallorossi alla aritmetica retrocessione nella serie cadetta dopo la promozione dello scorso anno.

Per la squadra di Davide Nicola sarà anche l’occasione di salutare il proprio stadio con un risultato positivo, visto che l’ultima sfida interna è terminata con un durissimo 0-7 subito al Milan che sembrava poter condannare la squadra alla retrocessione.

Il Benevento spera invece di ottenere un’altra vittoria nel girone di ritorno: finora l’unica è stata contro la Juventus a Torino, con il goal di Gaich. I sanniti arrrivano con il rimpianto dell’1-1 interno con il Crotone già retrocesso, con il goal di Simy nel recupero che è di fatto valso il pass per la B.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-BENEVENTO

Anche con la salvezza già in tasca, Nicola potrebbe effettuare poche rotazioni: Sirigu verso la conferma tra i pali. Izzo al centro della difesa con Bremer e Nkoulou, con Vojvoda e Ansaldi larghi sulle corsie. Rincon e Verdi ai lati di Mandragora, con Sanabria che può essere confermato per affiancare Belotti.

Inzaghi si affiderà a Manfredni tra i pali, con Letizia, Glik e Tuia in difesa, con Caldirola verso la panchina e il giovane Pastina a sinistra. Dabo ed Hetemaj ai lati di Viola, con Di Serio e Insigne a dare fantasia dietro Lapadula.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti.

BENEVENTO (4-3-2-1): Manfredini; Letizia, Glik, Tuia, Pastina; Dabo, Viola, Hetemaj; Di Serio, Insigne; Lapadula.