Come al solito al Toro manca un rigore,non è una novità

Non c’è derby senza polemiche. O senza che i tifosi da una parte o dall’altra, non restino con l’amaro in bocca. I sostenitori del Toro hanno messo nel mirino l’arbitro Fabbri, reo di non aver fischiato un rigore su Belotti apparso quantomeno dubbio. Su un passaggio dalla destra, l’attaccante con uno scatto ha provato a raggiungere la sfera per calciare al volo. Sull’attaccante però è franato De Ligt, che ha preso palla e piede ed è caduto addosso alla punta del Toro.

Niente rigore su Belotti per Fabbri, che non ha neanche avuto bisogno di un consulto per prendere la sua decisione. Il calciatore è rimasto per qualche minuto sul terreno di gioco, stordito dopo l’intervento di De Ligt. Per gli arbitri però l’azione del difensore olandese non è stata fallosa, e si è proseguito normalmente. Il presunto fallo ha mandato su tutte le furie i tifosi del Toro, che sui social si sono scatenati nelle reazioni. Nel mirino l’arbitro e la Juventus di Pirlo.

Nulla di fatto quindi e niente rigore su Belotti. Una decisione che farà molto discutere perché Fabbri non ha esitato reputando corretta la sua prima scelta. Sui social si scatena l’ira dei sostenitori granata, dopo un intervento che è sembrato ai limiti del regolamento. 

Nel mirino anche Mazzoleni. Il Var non ha ritenuto infatti corretto rimediare alla potenziale svista dell’arbitro, che non è stato richiamato a guardare l’intervento. Rigore o meno, sarebbe sembrato logico riflettere su quanto accaduto in area di rigore della Juventus.

In tanti accusano anche i telecronisti del match, colpevoli di non aver dato il giusto peso all’episodio. Il fallo è infatti avvenuto sullo 0-0 e avrebbe potuto spianare la strada al Torino, che ha dovuto poi nel primo tempo raddrizzare il gol del vantaggio bianconero firmato da Chiesa.

Purtroppo i tifosi del Toro sono,tristemente,abituati a trattamenti del genere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: