Sampdoria-Toro: probabili formazioni

La Serie A torna in campo nel weekend con la 28° giornata, proponendo sfide interessanti come quella tra Sampdoria e Torino. Due squadre che si trovano nella colonna sinistra della classifica, divise da 9 punti (32 i doriani, 23 i granata).

La formazione allenata da Claudio Ranieri sta attraversando un periodo difficile sul piano dei risultati. Nelle utlime 5 partite sono arrivati appena 2 punti, frutto dei pareggi nel derby con il Genoa e nella successiva gara contro il Cagliari.

Sta decisamente meglio il Torino, con il morale alle stelle dopo il successo in rimonta per 3-2 sul Sassuolo nel recupero della 24° giornata. Una vittoria che consente ai granata di uscire momentaneamente dalla zona retrocessione, pur avendo da recuperare anche la partita contro la Lazio.

Il match tra Sampdoria e Torino andato in scena nel girone d’andata si è chiuso con uno scoppiettante 2-2. Vantaggio granata con Belotti, rimonta blucerchiata nella ripresa con Candreva e Quagliarella e rete di Meité nel finale a chiudere il confronto in parità.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-TORINO 

Buone notizie per Ranieri, visto che Quagliarella ha smaltito il suo live affaticamento. L’attaccante giocherà dal primo minuto nel 4-4-2 proposto dal tecnico, che torna a contare anche su Colley per la difesa dopo la squalifica. L’undici titolare è completato da Audero tra i pali, Bereszynski e Augello come terzini, Yoshida insieme a Colley al centro, Thorsby ed Ekdal a comporre la diga di centrocampo, Damsgaard e Jankto sulle fasce e Keita come partner di Quagliarella. Possibile convocazione per Torregrossa, che però dovrebbe partire dalla panchina. Out invece Ramirez per squalifica.

Qualche dubbio per Nicola, che non dovrebbe modificare di molto il 3-5-2 visto dal primo minuto contro il Sassuolo. Confermati Sirigu tra i pali e Izzo-Bremer-Lyanco come trio difensivo. In mediana è corsa a due per la fascia destra tra Vojvoda e Singo, ballottaggio tra Baselli e Lukic, in una linea completata da Rincon, Mandragora e  Ansaldi. L’attacco è infine affidato a Belotti e a uno tra Sanabria e Zaza, con le quotazioni dell’ex Juventus in rialzo dopo la doppietta ai neroverdi.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Damsgaard, Thorsby, Ekdal, Jankto; Keita, Quagliarella.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Lyanco; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Lukic, Ansaldi; Belotti, Zaza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: