Il Toro trova un punto che serve a poco - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro trova un punto che serve a poco - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro trova un punto che serve a poco - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro trova un punto che serve a poco - IL TORO SIAMO NOI
Il Toro trova un punto che serve a poco - IL TORO SIAMO NOI

Il Toro trova un punto che serve a poco

Un punto che serve poco al Bologna e pochissimo al Torino. Le due squadre si dividono la posta in palio dopo un match duro con tanti contrasti e poche occasioni da gol. Al vantaggio iniziale di Verdi, grazie ad una paperaccia di Da Costa, ha risposto dopo pochi minuti Soriano abile a battere Milinkovic-Savic su uno splendido assist di Vignato. Il Toro continua a rimanere nei bassi fondi della classifica e a non vincere in casa.

Al 6′ Miliknovic-Savic esce bene su Palacio e gli impedisce di concludere in rete un bel contropiede del Bologna lanciato da Svanberg. Al 9′ traversa piena di Svanberg da lontano. Al 10′ De Silvestri riesce a impedire a Belotti di calciare a rete da buona posizione. Noia totale per il resto del primo tempo. 

Al 59′ Verdi salta Medel e conclude a rete ma Da Costa respinge in angolo. Al 65′ bel tiro da fuori di Barrow deviato sopra la traversa da Milinkovic-Savic. Al 70′ il Torino passa in vantaggio, punizione da posizione laterale di Verdi che sembra un cross indirizzato verso l’area piccola, Da Costa interviene in maniera scomposta con il piede e se la butta in porta. Il tiro era comunque diretto verso lo specchio della porta e la Lega ha assegnato il gol a Verdi. Al 76′ Palacio spreca una buona occasione in area calciando fuori. Al 78′ gran palla filtrante di Vignato per Soriano che batte Milinkovic-Savic con un tiro che passa sotto le gambe del portiere, 1-1. 

Sarà che questa squadra non è in grado di difendere il risultato, cosa peraltro assodata da un record che prosegue incessante, ma intanto neppure la fortuna regala al Torino tre punti che sarebbero stati determinanti per alleviare una discesa pericolosamente diretta verso la Serie B