L’agente di Millico a muso duro contro Longo

Duro attacco nei confronti di Moreno Longo da parte di Gaetano Paolillo,al secolo il procuratore di Vincenzo Millico,dalle pagine di Tuttosport:

“Longo dovrebbe smetterla di parlare di Millico: se vuoi lavare i panni sporchi in casa non ti presenti due volte in conferenza a screditare un ragazzo di 19 anni. Ha fatto passare un messaggio orribile a proposito del giocatore, che è sempre stato rispettoso ed educato con tutti, tant’è che i senatori dello spogliatoio gli vogliono un gran bene”. 

“Millico si è subito scusato con Longo, ma la sua reazione è scaturita da una provocazione. Perché l’allenatore non lo ha spiegato? Longo è andato a muso duro contro il ragazzo che si stava riferendo a una cosa detta da un suo compagno. Poi lo stesso Longo gli ha detto di volergli mettere le mani addosso e il ragazzo ha risposto “ma che allenatore sei?’…”.  

“Bastava che dicesse che Millico non era convocabile e poi sarebbe stato multato dalla società, nel caso. Non doveva aprire la polemica per due volte in conferenza, mettendo Vincenzo in cattiva luce davanti a tutta Italia. In sei mesi mai una sola volta che abbia dato fiducia al ragazzo. Millico è un ragazzo d’oro: educato, rispettoso e generoso con tutti. Il tempo è dalla sua parte e soprattutto sarà galantuomo nei suoi confronti”.

One comment on “L’agente di Millico a muso duro contro Longo
  1. Roberto ha detto:

    Purtroppo l’agente ha ragione.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.