Toro-Atalanta: curiosità e probabili formazioni


Allo Stadio Olimpico Grande Torino va di scena la sfida Torino-Atalanta. Il Torino sconfitto nell’ultima giornata in rimonta da Sassuolo è in un momento ambientale difficile, anche i settimana è tornato aspro sui social lo scontro tra i tifosi e il presidente Cairo. I bergamaschi, dopo un filotto di risultati esaltanti, sono stati anch’essi sconfitti in rimonta dal fanalino di coda SPAL.

Qui Torino

Per Mazzarri diverse assenze e anche pesanti: per squalifica non ci saranno Aina e Rincon, per infortunio Baselli e Zaza. Centrocampo praticamente da rifare per il tecnico livornese con Lukic e Meité centrali. In avanti Belotti supportato da Verdi e Berenguer. Trio difensivo Izzo, Nkoulou e Djidji, favorito su Bremer.

Qui Atalanta

Per Gasperini rosa al completo, imbarazzo della scelta. In difesa dovrebbe tornare Djimsiti al posto di Caldara. Sulle fasce Hateboer a destra e Gosens a sinistra, Freuler e De Roon nel mezzo. In avanti il trio delle meraviglie Ilicic, Zapata e Gomez.

Probabili formazioni

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Lukic, Meité, Laxalt; Verdi, Berenguer; Belotti. Allenatore, Mazzarri.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. Allenatore, Gasperini.

Precedenti

Sfida dalla lunga storia in Serie A, sono 101 le sfide tra granata e nerazzurri. Le vittorie del Torino sono state 42, quelle dell’Atalanta 21. I pareggi invece sono stati 38. Le reti piemontesi sono state 149, mentre quelle dei lombardi 100. All’andata nella partita giocata al Tardini un’altalena di reti nella vittoria del Torino per 3-2: per i granata in gol Bonifazi, Berenguer, Izzo; per i bergamaschi doppietta di Zapata.

Dalla stagione 2016/17, dopo essere rimasta imbattuta per cinque sfide di fila contro il Torino (2V, 3N), l’Atalanta ha perso le due più recenti contro i granata. L’ultimo successo dell’Atalanta in casa del Torino in Serie A risale all’aprile 2007 (1-2): da allora sei successi granata e tre pareggi. Nelle ultime quattro stagioni in cui il Torino ha perso almeno nove delle prime 20 partite di un campionato di Serie A, ha trovato la retrocessione a fine anno. Dopo la sconfitta per 1-2 contro la SPAL, l’Atalanta potrebbe uscire sconfitta per due gare di fila in Serie A per la prima volta dal febbraio 2019, quando perse la seconda proprio con il Torino. L’Atalanta conta ben cinque giocatori con almeno cinque reti all’attivo in questa Serie A: record in questo campionato. Con 20 tiri a partita, l’Atalanta è la squadra che effettua in media più conclusioni nei Top-5 campionati europei – per la Dea una crescita continua: i tentativi erano infatti mediamente 17 nella Serie A 2018/19, 15 nel 2017/18. L’Atalanta è la squadra contro cui Andrea Belotti ha giocato più partite di Serie A senza mai trovare la rete (10) – le altre quattro squadre contro cui non ha segnato, sono state affrontate solo due volte dall’attaccante del Torino. Il portiere del Torino Salvatore Sirigu ha tenuto la porta inviolata nel 25% delle partite giocate in questo campionato (5/20), mentre aveva chiuso la passata stagione con il 39% di clean sheet (14/36). Josip Ilicic ha realizzato nove reti nelle sue ultime nove presenze di campionato: con il prossimo gol lo sloveno dell’Atalanta supererà Paolo Rossi nella classifica dei marcatori all-time della Serie A (entrambi a quota 82). Duván Zapata ha segnato quattro reti in nove sfide di Serie A contro il Torino: tra le squadre affrontate più di due volte nella competizione tuttavia, i granata sono quelli contro cui l’attaccante dell’Atalanta ha registrato la più bassa percentuale di vittorie (11% – 1/9).

COMMENTA L'ARTICOLO