Cairo,il mea culpa su Ribery


Cairo ha parlato dell’inizio di stagione del Toro, ma non solo: “Aver tenuto testa al Napoli e meritando quasi di vincere è un bel segnale. Dobbiamo ripartire da lì. La continuità è fondamentale contro le big, ma anche contro le squadre meno importanti e Belotti è il mio fenomeno”.

C’è stato spazio anche per una battuta su Franck Ribery, dopo che a fine mercato Cairo aveva confessato di aver volutamente rinunciato a portare in granata il francese, definito all’epoca “colpo da marketing”: “Ho cambiato idea. Ho visto un giocatore dalle qualità incredibili e con una professionalità notevolissima. Dal punto di vista fisico ha tanta birra in corpo. Chapeau. A volte fai operazioni del genere e non ti vanno bene, con Ribery è andata benissimo. Complimenti alla Fiorentina”.


COMMENTA L'ARTICOLO