Bruno:”Andavo a vedere il Toro in segreto…”

Intervistato da Sportweek, Pasquale Bruno racconta un aneddoto riguardante il suo trasferimento nel 1990 dalla Juventus al Torino: “In città i tifosi granata, e tra loro molti amici, erano la maggioranza. Mi portavano allo stadio di nascosto. O al raduno della squadra: al nostro c’erano mille persone, al loro 5 mila… Insomma, un indizio, due indizi… Così nel ’90, quando la Juve sceglie Maifredi, Boniperti mi dice: “Tu e Barros non sarete confermati. Dove vuoi andare?” “Ne parlo con mia moglie”. Avevo già deciso. Infatti, il giorno dopo: “Voglio andare al Toro”. “Perché da quelli lì? Però non si oppose”.

COMMENTA L'ARTICOLO