Pertrachi:”Dzeko?È stato solo un lapsus…”


Gianluca Petrachi a rischio squalifica per la frase su Dzeko trattato con l’Inter già a maggio, a mercato ancora chiuso per lui e per la Roma? Lui si difende così intervistato da Sky Sport: “Dopo la conferenza di presentazione di Mikhtaryan non ho fatto nessuna dichiarazione di smentita perché mi sembrava palese il fatto che avessi fatto un lapsus, ho detto maggio anziché luglio. Però c’è gente che specula su queste cose”.

L’ex ds granata fa nomi e cognomi: “L’unico giornale che ha riportato questo è stato Tuttosport, un giornale di Torino che non mi ha mai amato. Non ho scheletri nell’armadio e posso dirlo, ma mi hanno fatto le pulci. Quando sarò chiamato tranquillamente dirò quello che è stato, per ora non ho avuto nessun avvertimento o situazione ufficiale da parte di nessuno, è stato un lapsus. Poi se si vuole montare un caso inutile dispiace perché comunque si cerca sempre di guardare alle cose inutili. Sono sereno e non ho problemi”.


COMMENTA L'ARTICOLO