Obi lascia il Toro


Obi si legherà con i clivensi per tre stagioni: restano da limare alcuni dettagli relativi al prezzo del trasferimento, visto che il club di Urbano Cairo non ha intenzione di «regalare» il calciatore, che la scorsa stagione si è rivelato il miglior goleador del reparto, con 5 gol (e 2 assist) in 22 presenze.

A bloccare Obi, dotato di intelligenza tattica, corsa e buon piede, sono stati i numerosi infortuni della sua carriera che hanno indotto il Torino a non credere più nella mezzala che era stata convocata dalla sua nazionale per gli ultimi Mondiali. Da sistemare, per i granata, restano Acquah e Valdifiori, anche loro vicini al passo d’addio: per l’ex del Napoli è ancora in piedi la trattativa con la Spal, che in cambio è pronta a cedere Federico Viviani.Obi aveva il contratto in scadenza nel 2019 con il Toro, si trasferisce a Verona a titolo definitivo.

COMMENTA L'ARTICOLO