La lista dei partenti


Con una schiettezza quasi disarmante, Walter Mazzarri, al termine del ko contro la Lazio, ha fatto capire di voler una rosa più corta, senza una serie di doppioni ora in rosa. I nomi sono facilmente intuibili: Niang, Berenguer, con un punto interrogativo sull’ex Inter e Roma Ljajic. Insomma, il tecnico toscano vuole una sorta di rivoluzione, con un obiettivo dichiarato: monetizzare alcuni cessioni, per poi rafforzare la squadra con una 3-4 innesti più idonei al suo gioco. Come per esempio Laxalt, valutato dal Genoa circa 8-10 milioni di euro, Widmer e Lazzari.

COMMENTA L'ARTICOLO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.