Singo avvio difficile,deve ritrovarsi per tornare titolare - IL TORO SIAMO NOI
Singo avvio difficile,deve ritrovarsi per tornare titolare - IL TORO SIAMO NOI
Singo avvio difficile,deve ritrovarsi per tornare titolare - IL TORO SIAMO NOI
Singo avvio difficile,deve ritrovarsi per tornare titolare - IL TORO SIAMO NOI
Singo avvio difficile,deve ritrovarsi per tornare titolare - IL TORO SIAMO NOI

Singo avvio difficile,deve ritrovarsi per tornare titolare

Ancora nessun caso, ci mancherebbe, ma i recenti segnali che riguardano Wilfried Singo sono molto indicativi. Contro l’Empoli è rimasto in panchina per tutta la partita. Non ha giocato titolare e nelle ultime sei di campionato ha saltato due match per infortunio, giocando pochissimo, perché nella sfida con l’Inter è entrato solo al novantesimo minuto. Conti alla mano, sono appena 175” i minuti trascorsi in campo. E quando ha giocato non ha brillato come nella passata stagione. I ballottaggi sulle fasce restano aperti, ma Lazaro, Aina e Vojvoda scalpitano. Singo così, al momento, non è più certo del posto ma si dovrà giocare una maglia. Vedremo quali segnali arriveranno dalle prossime partite, ma è tutto aperto. E Singo deve ritrovarsi anche dal punto di vista delle prestazioni.

COMMENTA L'ARTICOLO