Praet allontana la cessione:"Pronto a lottare per un posto in squadra" - IL TORO SIAMO NOI
Praet allontana la cessione:"Pronto a lottare per un posto in squadra" - IL TORO SIAMO NOI
Praet allontana la cessione:"Pronto a lottare per un posto in squadra" - IL TORO SIAMO NOI
Praet allontana la cessione:"Pronto a lottare per un posto in squadra" - IL TORO SIAMO NOI
Praet allontana la cessione:"Pronto a lottare per un posto in squadra" - IL TORO SIAMO NOI

Praet allontana la cessione:”Pronto a lottare per un posto in squadra”

Dennis Praet potrebbe non lasciare la Premier League nonostante lo scarso utilizzo nelle prime partite ufficiali.Il Toro ci ha provato e ancora ci prova a riportarlo in granata, ma parlando alla tv ufficiale del Leicester il centrocampista belga è sembrato meno convinto della cessione: “Sono felice di essere tornato in campo con la maglia del Leicester, ovviamente” 

“Ho avuto una buona colloquio con l’allenatore, sono pronto a mettermi in mostra e a lottare per un posto in squadra. Penso di aver fatto un buon pre-campionato e di lavorare bene in allenamento, quindi spero di avere più minuti in futuro”. 

“È ancora all’inizio la stagione, quindi non abbiamo paura, conosciamo le nostre qualità e abbiamo un ottimo gruppo, ci conosciamo, quindi andiamo traquilli alla prossima partita”

“Penso che abbiamo dato il massimo, non è stato facile, ma abbiamo giocato contro un ottimo Arsenal, quindi passiamo alla prossima partita e cerchiamo di ottenere la prima vittoria. Non vedo l’ora di riavere i miei primi minuti al King Power”.

Nelle scorse settimane il Leicester si era detto disponibile ad una cessione del belga per circa 10 milioni di euro, ma il Toro deve prima cedere Verdi,  Izzo e Zaza per poi rilanciarsi nel mercato a caccia di rinforzi. 

COMMENTA L'ARTICOLO